È ansible modificare manualmente il file settings.gradle?

In un progetto Cordova, ho un file settings.gradle che sembra:

// GENERATED FILE - DO NOT EDIT include ":" include ":CordovaLib" 

Tuttavia, manualmente voglio modificare il file e farlo sembrare qualcosa di simile:

  • Come get l'ora corrente
  • Come mostrare la notifica dal servizio di background?
  • Pulsante Aereo di navigazione Funzione Bar non funzionante
  • Android: Textview con text di scorrimento verticale
  • Come leggere dal tag NFC rilevato (messaggio NDEF). Android NFC
  • Registra nuovo tipo di file in Android
  •  // GENERATED FILE - DO NOT EDIT include ":" include ":CordovaLib" include 'manager-A' project(':manager-A').projectDir = new File('libs/Manager-A') include 'manager-B' project(':manager-B').projectDir = new File('libs/Manager-B') 

    Lo script di cui sopra sembra buono e può essere costruito con successo utilizzando lo studio Android. Tuttavia, quando cerco di eseguire la row di command: build android di cordova, non si può build.

    L'errore è 'manager-A' e 'manager-B' che ho incluso manualmente in precedenza non può essere trovato dalla row di command. Dopo aver verificato, si è scoperto che il file che ho modificato manualmente è stato ricreato e diventa:

     // GENERATED FILE - DO NOT EDIT include ":" include ":CordovaLib" 

    Vorrei chiedere se è ansible modificare manualmente il file e che possa essere costruito come ho spiegato in precedenza utilizzando la row di command: cordova build android.

    Qualsiasi input è veramente apprezzato!

  • disabilitare lo spostamento tra le tabs in FragmentActivity
  • Convertire arrays di bitmap a YUV (YCbCr NV21)
  • Indice di elenco degli indici di andamento dell'elenco di Android Out Of Bounds Exception - Nessun indizio?
  • Android: salva il file in modo permanente (anche dopo chiari dati / disinstallazione)
  • Genymotion non caricherà un dispositivo virtuale
  • Firebase auto-riconnette su android
  • 3 Solutions collect form web for “È ansible modificare manualmente il file settings.gradle?”

    Sì, stavo cercando di risolvere lo stesso problema e ho scoperto la seguente soluzione da questa pagina di nova cordova-blinkup-plugin . È ansible modificare le impostazioni con:
    1. Aprire path / a / project / platforms / android / cordova / lib / build.js
    2. Modificare la function fs.writeFileSync() (linea 273):

     // Write the settings.gradle file. fs.writeFileSync(path.join(projectPath, 'settings.gradle'), '// GENERATED FILE - DO NOT EDIT\n' + 'include ":"\n' + settingsGradlePaths.join('') + 'include ":customProject1" + 'include ":customProject2"'); 

    Spero che questo aiuterà.

    Ho trovato un modo migliore per aggiungere l'inclusione personalizzata nel file setting.gradl e.

    Crea un file project.properties e aggiunge le righe seguenti.

    target = android-22

    android.library.reference.1 = CordovaLib

    android.library.reference.2 = manager-A

    android.library.reference.3 = manager-B

    Ora eseguire cordova build android . Questo farà una voce nel file setting.gradle .

    Questo risponde a una parte delle domande su come includere un module. Ma come aggiungere i libs come sotto, ancora bisogno di un modo migliore.

    progetto (': manager-A') projectDir = nuovo file ('libs / Manager-A')

    Può essere fatto modificando la build.js (suggerita da Sopheak Mongkul). Non lo consiglio, ma è bene finché non si otterrà una soluzione migliore.

    un aggiornamento alla risposta @ankibalyan, ho trovato quella function nel path / a / project / platforms / android / cordova / lib / builders / GradleBuilder.js , solo nel caso in cui qualcuno avesse bisogno di più 🙂

    L'Android è un fan Android di Google, tutto su telefoni Android, Android Wear, Android Dev e applicazioni Android Games e così via.