Le applicazioni Linux possono essere eseguite in Android?

Android è basato su Linux; le applicazioni nativi Linux possono essere eseguite su Android?

  • OnCreate () o onNewIntent () non vengono spenti quando il button di ricerca è stato premuto
  • Layout di nidificazioni Android
  • NUMERO DI PROVIDER DEL CONTENUTO MMS (Samsung Galaxy S3)
  • L'utilizzo di proguard con GSON e RoboGuice non riesce quando si utilizza un EnumTypeAdapter
  • "Imansible risolvere: com.android.support:support-v4:26.0.0" e altri errori simili sulla sincronizzazione di Gradle
  • Cattura screenshot di GoogleMap Android API V2
  • Errore di Android CursorLoader e LoaderManager
  • Libreria WebSocket per Android, iOS e Flash
  • Android getIdentifier non funziona per la string?
  • Come get la posizione corrente all'interno di un frammento di Google Maps in un ViewPager con TabLayout
  • Titolo vuoto nella barra di azione
  • Come posso determinare se un geopoint viene visualizzato nell'area attualmente visualizzabile?
  • 14 Solutions collect form web for “Le applicazioni Linux possono essere eseguite in Android?”

    In generale, no. Le applicazioni Android vengono generalmente eseguite in una macchina virtuale simile a Java come sandbox, quindi devono essere scritte in Java o in una lingua che compongono il bytecode di una macchina virtuale che utilizza l'API Android.

    Tuttavia, la macchina virtuale viene eseguita in cima al sistema operativo Linux sottostante, e ci sono modi per call il codice nativo. Vedi https://developer.android.com/tools/sdk/ndk/index.html

    Così, mentre è tecnicamente ansible eseguire i programmi nativi Linux, poiché esiste un kernel Linux che funziona sotto tutto, la maggior parte degli utenti non sarebbe in grado di installare tali applicazioni o utilizzarle. (Se hai accesso alla radice o stai costruendo il proprio firmware, puoi fare tutto quello che vuoi.)

    Android non esegue X Windows, né ha molte delle librerie standard GNU. Quindi, poiché la maggior parte delle applicazioni native linux richiede uno o entrambi, la maggior parte non verrà eseguita.

    Inoltre, anche i programmi Java possono essere limitati, perché la versione di Java in cui vengono scritte le applicazioni Android è un sottoinsieme della libreria Java standard.

    Si, puoi. Ho installato una distribuzione completa di Debian in un ambiente con chroot-jail utilizzando il debootstrap. (Hai bisogno di un dispositivo radicato) Ora sto eseguendo ssh, apache, mysql, php e anche un server samba in android sul mio desiderio htc senza problemi. È ansible eseguire applicazioni x utilizzando un server remoto x tramite ssh. Funziona anche openoffice.org e firefox. Puoi utilizzare questo: http://code.google.com/p/android-xserver/ per eseguire l'applicazione X in localhost, ma il mio desiderio HTC ha uno schermo piccolo per essere produttivo 🙂 Ma potrebbe essere utile un Eee Pad Transformsr o qualcosa di simile.

    Non direttamente, no. La libreria di runtime di Android, bionic, non è compatibile con il GNU libc, che utilizza la maggior parte delle distribuzioni Linux.

    Puoi sempre cercare di ricompilare i tuoi binari per Android e pregare.

    si, puoi 😉

    il modo più semplice è usare questo -> http://www.androidfanatic.com/community-forums.html?func=view&catid=9&id=2248

    Il vecchio link è morto per uno script di installazione di Debian C'è un'app per quello nel mercato Android, ma avrai bisogno di root

    Penso che questo articolo possa fornire una soluzione: Linux Today – compilare, installare e eseguire applicazioni Linux su Android
    Spero che sia d'aiuto.

    È ansible get un compilatore cross ARM che funziona su Linux qui . È inoltre ansible scaricare l'Android NDK e compilare alcune applicazioni di row di command. Non ho alcuna esperienza personale con l'utilizzo di C ++ con entrambe le soluzioni, ma ho compilato alcune cose semplici con entrambe. È consapevole che l'NDK non è un compilatore completo di C ++ poiché ci sono state le lamentele che non compilerà un codice comune di C ++.

    Da notare che da quando sono un nuovo utente, non posso submit il collegamento NDK …: /

    android usa solo il kernel di linux, il che significa che la catena degli strumenti GNU come gcc non viene implementata in android, quindi se vuoi eseguire un'applicazione Linux in android, devi ricompilarla con la catena degli strumenti di Google (NDK).

    sì ho fatto che in alcune macchine radicate ho impostato un debian linux su una sdcard da dd. Copiamo questo script http://jeanmichel.gens.free.fr/etc/install on / system / bin

    non sono ancora riuscito a eseguire un Xserver, ma posso utilizzare binari xwindows attraverso l'applicazione android Xserver

    posso eseguire l'aggiornamento del mio debian con aggiornamento apt-get, eseguire un server apache con PHP, eseguire un server ssh e tutti i binari in un terminal, inclusa la gestione degli utenti. Ho anche un problema con la gestione dei semafori, contattathemes se hai problemi

    Sì, se possono essere compilati sotto un arm linux in primo luogo o utilizzando un cross compilatore. Debian arm versatile funziona, c'è anche arm-eabi per la compilazione sotto x86 linux per arm linux.

    Si Loro possono. Se non hai un telefono o un tablet radicato, puoi qui scaricare il c4droid per compilare le tue applicazioni. Quindi puoi scaricare KBOX di Kevin Boone per eseguire il programma.

    Inferno, naturalmente sì, con diverse limitazioni.

    Android è una distribuzione Linux particolarmente speciale, senza solita suff come X11 e non è ansible installare Apache2 con apt-get. Ma se si dispone di un cross-compilatore ARM, è ansible copiare i file ELF sul dispositivo e eseguirlo da un'applicazione terminal oppure se è stata installata un'applicazione SSHD, è ansible utilizzare anche SSH dal desktop / notebook per accedere al dispositivo Android .

    Per copiare e avviare un file eseguibile di origine nativo, non è necessario eseguire il root del dispositivo. Questo è il punto, where sono, ho compilato il mio piccolo webserver su Android (e anche per webOS), funziona, hallelujah.

    Vi sono le questioni che non posso rispondere:

    1. Il mio piccolo webserver utilizza solo stdlib e pthreads. Non ho idea di come usare le librerie (native Linux) con Android, ci sono utili, anche se posso vivere senza di loro.

    2. Ora posso lanciare la mia app da un'applicazione terminal a mano. Ma non so, quale è il modo migliore per distribuire applicazioni apportte a Android. Penso che dovrei scrivere una piccola applicazione Android, che lancia il server e non si arresta automaticamente dal sistema (per esempio, come giocatori di musica mai uccisi). Inoltre, se è un servizio, dovrebbe in qualche modo iniziare al boot. Non ho familiarità con Android.

    Breve risposta, no. Lunga risposta, è ansible eseguire l'applicazione Linux se si installa un software.

    Per evitare di radicare il dispositivo, è ansible provare il combinatore GnuRoot e XSDL per get un ambiente minimo chrooted (in realtà, utilizzare il proot per abilitare un carcere chrooted senza root) o get l'applicazione Debian Noroot che unisce l'ex due applicazioni in un singolo ambiente della macchina virtuale. Entrambe possono essere recuperate da Google Play.

    Tuttavia, vi sono alcuni inconvenienti: in primo luogo, il server X11 fornito in bundle da XSDL e DNR è un livello di compatibilità avvolto attorno ad una port Android della libreria SDL e SurfaceFlinger. Ciò significa che la grafica OpenGL accelerata da hardware non è disponibile, e anche il supporto audio richiede alcuni hack. Quindi, l'autore sceglie un ambiente Desktop semplice: XFCE4 adatto a basso memmory e nessun supporto 3D. Il secondo problema è l'incompatibilità della macchina virtuale DNR dell'applicazione hardware diretta, in quanto richiede privilegi di root reale. Quindi non puoi bruciare DVD, printingre con i cavi USB … anche i progetti dell'autore possono promuovere una soluzione alternativa in un futuro. Infine, questa soluzione consente di installare programmi di spazio utente come LibreOffice, Gimp, Samba, … non moduli del kernel-space.

    Anche con queste limitazioni, il DNR è un programma molto potente.

    È ansible installare la distribuzione chrooted linux accanto a android bacause android è basata sul kernel di linux. Se il tuo telefono non è radicato, puoi utilizzare il fakeroot (il modo più semplice è usare l' applicazione non-root Debinan ) anche con GUI (con applicazione X-server Android e via VNC). Se si dispone di un telefono radicato, è ansible installare la distribuzione quasi completamente funzionale.

    Penso che le performance migliori e le minime limitazioni possano essere raggiunte con Gentoo perché tutto il software si compone alla tua architettura nativa del arm ed è il più flessibile ma non il più semplice. Potresti essere interessato a questo post sull'installazione di Gentoo su android .

    L'Android è un fan Android di Google, tutto su telefoni Android, Android Wear, Android Dev e applicazioni Android Games e così via.