Un dettaglio interessante sul nome della variabile

Ho letto tutorial su tutto il web con diversi tipi di tutorial specificati nel gioco (tuttavia questo si rivela abbastanza generale).

C'è qualche motivo per cui molti sviluppatori chiamano le loro variables come:

  • Che cosa è meglio android.R o personalizzato R?
  • Utilizzando try / catch per impedire l'applicazione da incidenti
  • Standard di codifica per Android
  • BitmapFactory.Options.inBitmap causa lacerazione quando si commuta spesso il bitmap di ImageView
  • emettere l'incremento di float in Android
  • android ha impostato lo stile in codice
  • mContext 

    Per me è predefinito semplicemente denominarlo "context" o qualcosa di simile.

    C'è qualche ragione per cui i "m" sono prima? (So ​​che è una questione di stile, ma sono solo curioso di cosa significhi)

  • Android visualizza il dithering
  • BitmapFactory.Options.inBitmap causa lacerazione quando si commuta spesso il bitmap di ImageView
  • Standard di codifica Null
  • Sito web mobile: l'orientamento cambia da ritratto a orizzontale
  • emettere l'incremento di float in Android
  • Android WebView utilizzando GeolocationPermissions
  • 3 Solutions collect form web for “Un dettaglio interessante sul nome della variabile”

    Il m significa che l'object è una variabile membro della class in questione. È un uso comune della notazione ungherese per prefigurare il nome con indizi per lo scopo o il tipo della variabile.

    A coloro che non accettano di mettere in ordine i nomi delle variables con tali caratteri, sono conosciuti come "verruche". A mio avviso, con IDE di oggi è meglio lasciare le verruche fuori, perché possiamo facilmente distinguere tra variables locali e variables membro senza il loro aiuto.

    Molti programmatori preferiscono prefigurare le loro variables con lettere minuscole che rappresentano il tipo di object che rappresenta la variabile. Per esempio:

    var strMyString = new String();

    L'Android è un fan Android di Google, tutto su telefoni Android, Android Wear, Android Dev e applicazioni Android Games e così via.