Utilizzo di In Dependency Injection con Roboguice?

Sto lavorando ad un progetto Android e vorrei sapere quali sono le raccomandazioni su ciò che è una buona architettura per build un'applicazione android.

Voglio usare l'iniezione di dipendenza utilizzando Roboguice e sto leggendo il motivo MVVM o il model MVC ( esempi di pattern di sviluppo di Android MVVM ).

  • Errore nel codice di esempio "chat bluetooth"
  • Android: aprire un frammento da un altro
  • Come correggere 'cordova' non viene riconosciuto nella row di command - windows 8?
  • Dona via la fatturazione in-app
  • ViewPager con bambino espandibile
  • Cerca nel file XML con XPath in Android
  • Inoltre so che il robot ha una funzionalità di sollevamento e di gestione di un bel Context-Based Event abbastanza freddo che potrebbe essere molto testabile poiché il codice è disaccoppiato.

    Qualche raccomandazione su un disegno di design funzionante? un'architettura testabile e scalabile con cui hai lavorato o sviluppato?

  • Interrompere la discussione su Pausa
  • Come devono essere riconfigurati i file per consentire a LiveCode di funzionare con un emulatore Android?
  • Evidenziare il text in TextView o WebView
  • Android Studio carica l'APK sterile al dispositivo quando Gradle ha una logica personalizzata che cambia i nomi APK
  • L'emulatore Android visualizza correttamente le risorse ebraiche ma il dispositivo non lo fa
  • ECCEZIONE FATAL: java.lang.NoClassDefFoundError: android.support.v7.appcompat.R $ layout
  • One Solution collect form web for “Utilizzo di In Dependency Injection con Roboguice?”

    La piattaforma Android fornisce un insieme comune di templates di design e con le limitate risorse hardware che si ottengono rispetto alle applicazioni Web, è spesso sempre meglio rispettare l'utilizzo di questi direttamente nel codice di produzione. Ci sono altri frameworks che tipo di "avvolgere" la piattaforma di base; questi sono da considerare se si dispone di uno scopo specifico (o forse per la prototipazione / sperimentazione), ma per il miglior livello di sostegno è generalmente meglio attaccare con i componenti standard.

    Questa è una grande risorsa quando si lavora su soluzioni UI: http://www.androidpatterns.com/

    In particolare per DI: C'è un framework di spring per Android , ho avuto un gioco con esso e sembra abbastanza promettente. Hai già detto Roboguice come un'altra alternativa a questo. Tuttavia, per evitare performance e overhead della libreria, trovo ancora l'approccio più semplice per scrivere una semplice class di riflessione che registra e inietta le dependencies all'interno del mio codice. Simile a questo approccio , tranne che solitamente spostavo il codice di iniezione in un singolo singolo e faccio riferimento da lì.

    Nella mia esperienza la maggior parte delle offerte di terze parti non sono ancora abbastanza mature da affidarsi adesso e non ti danno molto in cima a ciò che fornisce la piattaforma di base. Continuano costantemente, perciò assicuratevi di sperimentare i grandi nomi di tanto in tanto.

    L'Android è un fan Android di Google, tutto su telefoni Android, Android Wear, Android Dev e applicazioni Android Games e così via.